NUOVA GUIDA PER IL CSI LECCHESE:
AIROLDI E BEVACQUA PAPABILI
PER SOSTITUIRE CARLO ISACCHI

LECCO – Nel 2016, anno delle Olimpiadi, si rinnovano gli organismi di tutto lo sport italiano. Il Coni, le Federazioni e anche le strutture del Centro Sportivo Italiano: entro aprile quelle provinciali, a maggio gli organismi regionali e a giugno quelli nazionali. Per il  Comitato di Lecco l’appuntamento per il rinnovo del consiglio provinciale e della carica di Presidente è fissato per sabato 9 aprile presso il Santuario della Madonna di Bevera.

Carlo Isacchi presidente del Comitato Csi di Lecco

Carlo Isacchi presidente del Comitato Csi di Lecco

Sarà un momento importante, perché verranno presentati il bilancio economico dell’anno appena concluso ma soprattutto il bilancio sportivo e associativo di tutto il quadriennio. “Sarà un’occasione per esaminare quali siano state le iniziative che hanno dato dei buoni risultati in termini di partecipazione e le proposte che invece sono da rivedere perché meglio possano adattarsi alle esigenze delle Società” commenta Carlo Isacchi presidente in carica a Lecco.

L’assemblea sarà anche l’occasione per rinnovare il consiglio provinciale, “attendiamo l’ingresso di nuovi e motivati dirigenti, che portino nuove idee o interpretino in modo nuovo la tradizione educativa del Csi. Invito quindi quanti hanno a cuore l’attività sportiva Csi e hanno voglia di dedicarsi alla promozione dello sport tra giovani e adulti, a segnalare la loro disponibilità per entrare a far parte del consiglio provinciale, delle commissioni tecniche e dei centri zona” commenta Isacchi.

“La riunione assembleare è anche l’occasione per premiare società, squadre ed atleti che si sono distinti alle finali nazionali. Un particolare riconoscimento sarà consegnato ad un dirigente che per diversi decenni ha promosso l’attività sportiva tra i ragazzi del proprio paese e a una società (tra le tante) che all’interno dell’oratorio ha ben lavorato per oltre 40 anni. Spero proprio di vedervi numerosi” conclude il presidente provinciale.

Al momento nella corsa alla presidenza del comitato di Lecco ci sono due certezze: una è che  l’attuale presidente Carlo Isacchi che è al secondo mandato non si ripresenterà come candidato alla presidenza; la seconda certezza è che per ora ad annunciare la loro candidatura pubblicamente sono stati l’attuale vicepresidente vicario del comitato di Lecco, Ennio Airoldi e il vice presidente regionale del Csi Lombardia, Nino Bevacqua, coordinatore dell’area formazione del comitato lecchesi, entrambi impegnati da tanti anni per la causa del Csi  in città.

convocazione assemblea-001

 

Pubblicato in: Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati