NUOVO LOOK PER IL MURALES
DI VIA FERRIERA: RESTYLING PER
“IL VERSO PIU’ LUNGO DEL MONDO”

foto2LECCO – “Il verso più lungo del mondo” ovvero l’opera dell’artista  Ivan il Poeta di Strada sarà ripristinato a giugno. Il murales, che si trova nel passaggio pedonale di Via Ferriera tra la stazione ferroviaria e il centro commerciale Meridiana, si è deteriorato a causa dell’azione degli agenti atmosferici quindi l’artista interverrà sull’opera per un restyling stilistico e contenutistico in un’operazione congiunta con la scuola potenziata “A. Stoppani” e la collaborazione di Makio Manzoni.

Il suo intervento è stato anticipato da un laboratorio didattico della scuola lecchese e la supervisione di Manzoni con il quale è stato ideato il progetto “RAINBOW. Come, di, del, della…”, che ha coinvolto i ragazzi a pensare a una poesia a versi sui colori dell’arcobaleno.

Il foto4componimento degli studenti è già stato dipinto con gli stencil il 12 maggio: i versi della poesia occupano un terzo della lunghezza del muro di Via Ferriera e sono diventati parte integrante dell’opera di Ivan il Poeta di Strada, sostituendo le prime strofe de “Il verso più lungo del mondo”.

A concludere il restyling sarà l’intervento di Ivan il Poeta di Strada che ha appositamente ideato una calligrafia a metà tra il carattere Fraktur e la grafia gotica.

L’intero evento fa parte delle iniziative di “Lecco Street View. Street Art and Writing“,progetto nato nel 2011 dalla collaborazione tra l’amministrazione comunale lecchese e  l’associazione culturale Art Company.

foto1

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .