OLATE PROVA A CAMBIARE
LA VIABILITA’ DEL RIONE

LECCO – Nuovo progetto di circolazione viabilistica per il nucleo storico di Olate. Se ne parlava da tempo e a sollecitarlo era stato il coordinatore Andrea Frigerio dopo essersi confrontato anche con gli abitanti del rione riunitisi nel comitato “Olate non più Cernerentola”.

La segnalazione è diventata l’altra sera oggetto all’ordine del giorno della commissione viabilità che ne ha discusso producendo una cartina che dovrebbe, nelle intenzioni di tutti, migliorare la circolazione interna al rione e evitare gli spiacevoli incastri di mezzi pesanti nelle strette viuzze.

olate viabilità

L’accesso al rione viene garantito per chi arriva da via don Pozzi da via Caldone, fino alla strettoia, e per chi arriva da via Foscolo da via Marsala. Il senso unico ad anello non prevede più l’accesso da via Tonale per immettersi in via Caldone. Quest’ultima è stata resa a senso unico in iscita verso via Tonale. La scelta deriva dalla spiacevole abitudine di posteggiare le auto da entrambi i lati di via Caldone, tanto da impedire la visuale a chi si accingesse a entrare in via Caldone.

Cambia il senso di marcia in via Marsala: se prima questa era percorribile verso via Foscolo, ora lo è ma entrando da via Foscolo, e quindi per entrare nel cuore dl rione. Rimane lo stop su via Fiume, anch’essa a senso unico verso il rione, che consentirà di procedere verso via Caldone in uscita o in direzione della strettoia. Questa, oggetto di tante, infinite, polemiche in passato tra i suoi sostenitori e i suoi detrattori, rimarrà per adesso.

Cambia anche il senso di marcia su via Bainsizza, strettissima viuzza prima percorsa selvaggiamente in un senso e nell’altro sebbene non consentito. Via Bainsizza sarà percorribile verso la chiesa e non viceversa come finora. Un esperimento che se andrà bene potrebbe diventare definitivo, regalando ad auto e pedoni sia spazi pedonali protetti, sia maggiori possibilità di sosta.

Bianca Bardi

 

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .