OLCIO, UNA FRAZIONE UNITA
A DIFESA DELLE CAMPANE

OLCIO MANIF1MANDELLO DEL LARIO – La località di Olcio nel territorio di Mandello sta vivendo in questi giorni una vera e propria sollevazione, capitanata da Massimo Gilardoni e Riccardo Fasoli (quest’ultimo presidente della locale associazione Olciosportiva).

E mercoledì sera circa 120 persone – secondo gli organizzatori – hanno affolato il centro della frazione per protestare contro chi ha chiesto e ottenuto di “cancellare” i rintocchi notturni delle campane della chiesa parrocchiale.

I difensori della tradizione giudicano esagerata la richiesta, a quanto pare formulata da un paio di persone, accolta dalla chiesa locale su suggerimento della diocesi comasca “per evitare conseguenze”.

In pratica, le norme danno ragione a chi non vuol essere disturbato di notte, i “tradizionalisti” invece chiedono con insistenza di ripristinare il suono delle campane a tutte le ore. E hanno portato in piazza tanta gente, armata di campanacci.

OLCIO MANIF2

Si profila dunque una lunga “guerra delle campane”, di cui la protesta di ieri sera appare solo una delle tante battaglie.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati