OLGINATE/”IO TIFO POSITIVO”
CON IL CAMPIONE CAROSSINO

OLGINATE FESTAOLGINATE – Erano centinaia i ragazzi della scuola primaria “Rodari” di Olginate che hanno potuto vivere una mattinata diversa, grazie ad un autentico corso di sportività.

È andato in scena infatti nel paese del Lecchese il progetto “Io tifo positivo”, promosso da Comunità Nuova Onlus e Fondazione Candido Cannavò: testimonial della giornata conclusiva Filippo Carossino, campione della Briantea84 e della nazionale italiana di basket in carrozzina.

Dopo una mattina di giochi per scoprire i valori della collaborazione, della sportività e dell’impegno, tre classi di quinta elementare hanno potuto conoscere da vicino il 21enne giocatore genovese, arrivato pochi mesi fa in Brianza nella squadra dei campioni d’Italia.

filippo carossinoTante le domande per scoprire l’esperienza sportiva e personale di Filippo, che non si è sottratto a nessuna curiosità: “Sono molto felice e onorato di essere qui oggi ha ammesso il pivot azzurro -, è importante ribadire il messaggio che lo sport deve far vivere a tutti, giocatori e spettatori, i valori più belli e positivi della vita. Lo sport è innanzitutto divertimento, perché la fatica non sarebbe mai sufficiente senza la passione che permette di superare ogni ostacolo”.

In particolare il giovane ha raccontato della sua infanzia e delle attività praticate, tra cui non figurava il basket. “Da piccolo odiavo la pallacanestro ha raccontato Filippo perché giocavo a pallanuoto e mi piaceva tutto ciò che aveva a che fare con il gol. Dopo l’incidente a 14 anni, ho scoperto il basket: all’inizio non volevo proprio salire sulla carrozzina, avevo un rifiuto. Poi ho scoperto che questo sport era esattamente quello di cui avevo bisogno per sentirmi felice. Le soddisfazioni che si ricevono cercando di raggiungere i propri obiettivi, nello sport come nella vita, sono impagabil”.

Gli studenti che hanno partecipato alla giornata seguiranno questa sera il match di campionato Briantea84-Montello.

OLGINATE FESTA2

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .