OLGINATESE, NIENTE DA FARE:
LA VIRTUS BERGAMO VINCE 2-1
NEI MINUTI DI RECUPERO

olginatese-sconfitta-virtus-bergamo-1OLGINATE – Dopo il pareggio di domenica scorsa a Caravaggio, è arrivata la prima sconfitta in campionato per l’Olginatese. A far capitolare i bianconeri ci ha pensato un tiro imprendibile di Morosini della Virtus Bergamo in pieno recupero che ha fissato la partita sull’1-2 finale in favore degli ospiti. Tuttavia, nonostante gli zero punti raccolti, s’è visto qualcosa di meglio rispetto al 4-4 di sette giorni fa: una squadra più quadrata e meglio messa in campo nonostante l’assenza per squalifica di Davide Rossi.

I bergamaschi si presentano sul terreno di gioco coi favori del pronostico e infatti nelle prime battute dell’incontro si fanno subito pericolosi fino a trovare la rete del vantaggio con un tiro pazzesco di Soumare dalla distanza che si alza e si abbassa sotto la traversa: 1-0. I bergamaschi spingono sull’acceleratore e sfiorano il raddoppio, ma il risultato non cambia.

olginatese-virtus-bergamo-1A inizio ripresa si presenta in campo un’Olginatese migliore, capace di rendersi pericolosa con Rebecchi in almeno due circostanze. E infatti arriva subito il pareggio con Recino che si guadagna un rigore su un’avventata uscita del portiere ospite. Sul dischetto va Rebecchi che non sbaglia: 1-1. Poi sale in cattedra Celeste che para tutto e di più impedendo almeno tre gol già fatti. Fino al recupero quando Morosini da fuori area si impossessa di un pallone vagante, lo aggiusta per il tiro che viene leggermente deviato e si infila all’incrocio dei pali: 1-2.

Vince la Virtus Bergamo, anche meritatamente, ma  s’è vista un’Olginatese con un’identità di squadra. La strada è quella giusta.

OLGINATESE – VIRTUS BERGAMO 1-2

MARCATORI: Soumare (V) 24′pt, Rebecchi (O) rig. 11′st, Morosini (V) 47′st.

OLGINATESE (4-4-2): Celeste; Sperandio, Narducci, Fabiani, Menegazzo; Nasatti, Rondinelli, Molinelli, Rebecchi (Cestagalli 36′st); Recino, Marinoni (Ferrari 16′st). All. Beretta.

VIRTUS BERGAMO (3-5-2): Bacuzzi; Scannapieco, De Angeli, Meregalli; Soumare (Flaccadori 35′st), Porcino (Redaelli 29′st), Magrin, Morosini, Seck; Amodeo (Risi 22′st), Germani. All. Madonna.

ARBITRO: Gullotta di Siracusa.

AMMONITI: Narducci, Molinelli, Nasatti, Rebecchi (O), Morosini e Germani (V)

 

 

Pubblicato in: Olginate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati