OLGINATESE: UN GOL DI ROSSI
REGALA TRE PUNTI IMPORTANTI
CONTRO IL DARFO BOARIO

Davide Rossi Olginatese 04OLGINATE – Una salvezza passa anche da partite così: vincenti, ma anche troppo brutte per essere vere. Quindi sono d’oro i tre punti che oggi l’Olginatese ha strappato sul proprio terreno al Darfo Boario grazie alla rete di Davide Rossi. Sul resto c’è davvero poco da dire. Primo tempo con i bresciani a fare la partita, secondo più equilibrato e qualche buona occasione nel finale per i bianconeri. E basta o quasi.

Il Darfo dell’ex capitano olginatese Giovanni Arioli chiude tutti gli sbocchi di manovra bianconeri e riesce a essere superiore in mezzo al campo. L’ex atalantino Pià è pericoloso di testa dopo cinque minuti. La risposta bianconera è affidata a una giocata personale di Recino al quarto d’ora, ma poi sono sempre gli ospiti a rendersi pericolosi con Celeste bravo a non farsi mai sorprendere. Poi mister Corti cambia qualcosa dalla panchina avanzando la posizione di Rossi e da una giocata di Recino la palla giunge al regista bianconero che da dentro area trafigge in diagonale Tognazzi: 1-0. E fine primo tempo.

Anche la ripresa si apre nel segno del Darfo che va vicino al gol in un paio di occasioni, ma Celeste è insuperabile. Poi i cambi e il passare dei minuti riportano il pallino del gioco in mano bianconera e l’Olginatese nel finale potrebbe dilagare in tre circostanze, di cui, quella di Bazzani, davvero clamorosa. Ma il risultato non cambia.

Finisce 1-0 per la gioia della classifica bianconera che in un modo o nell’altro è comunque positiva.

 

OLGINATESE – DARFO BOARIO 1-0

MARCATORI: Rossi 42’pt.

OLGINATESE: Celeste; A. Corti, Narducci, Mara, Menegazzo; Nasatti (Rondinelli 28’st), Rossi, Bazzani; Cestagalli (Bonizzi 18’st), Recino, Rebecchi. All. F. Corti.

DARFO BOARIO: Tognazzi; Filippi, Guarnieri, Zoboli, Mingardi; Forlani, Panatti, Arioli (Mattei 12’st); Galelli (Nibali 28’st), Pià, Ademi (Serlini 31’st). All. Del Prato.

ARBITRO: Gaudieri di Battipaglia.

ESPULSO: Guarnieri (D) 42’st.

AMMONITI: Rebecchi, Celeste (O), Filippi, Galelli, Guarnieri e Ademi (D).

 

 

 

Pubblicato in: Olginate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati