OMICIDIO STRADALE MENO GRAVE?
LA MADRE DI MATTEO LA NASA
URLA TUTTO IL SUO DOLORE

LA NASA MATTEO COMA VIGILELECCO – Il Ddl sull’omicidio stradale viene votato alla Camera, ma deve tornare in Senato per la modifica di una norma. Il Pd va sotto su un emendamento di Forza Italia che passa grazie al voto segreto, ma a fare scalpore sono le esultanze dei deputati al termine della votazione. Croce Castiglia, madre di Matteo La Nasa – giovane coinvolto suo malgrado in un incidente stradale mentre si trovava in un bar nella frazione lecchese di Versasio, morto dopo 16 mesi di coma – si scaglia contro coloro che hanno mancato di rispetto ai parenti delle vittime di sinistri stradali.

Oggi 34 mesi senza te

Speravo davvero di scrivere una lettera con alla fine le parole “Matteo non sei morto invano..” invece ho assistito allo scempio vergognoso della politica dove ognuno faceva quello che voleva.

Chi leggeva il giornale, chi si faceva i selfie, chi giocava al pc o al telefono, insomma noi paghiamo idioti che fanno ciò che vogliono e poi decidono di votare con voto segreto. Che alla maggioranza dei no ha fatto esultare – in piedi dalla gioia e pieni di goliardia, mani all’aria, saltelli, abbracci e altre chicche da stadio – i deputati del Movimento 5 stelle, Sel e Forza Italia.

Non vi dico il discorso finale di Brunetta perché c’è da vomitare. E’ stato un comportamento vergogno, sapevano che eravamo là, ci vedevano e hanno fatto del Parlamento uno stadio e dei nostri cari uno scempio. non hanno avuto pietà del nostro dolore né dei nostri morti.

VERGOGNA
VERGOGNA
VERGOGNA

Paese incivile dove chi comanda e detta legge sono le lobby
QUESTI SONO I COMPLICI DEGLI ASSASSINI DEI NOSTRI FIGLI.
ORA SAPETE A CHI CONTINUATE A DARE IL VOSTRO VOTO

Croce Castiglia
Mamma “ergastolana”
e presidente associazione Matteo La Nasa

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati