OMICIDIO YARA/ERGASTOLO
A BOSSETTI. TRACCIA “LECCHESE”
SI RIVELÒ DEL TUTTO FALSA

BERGAMO – Condannato all’ergastolo il muratore di Mapello Massimo Bossetti, ritenuto colpevole dopo dieci ore di camera di consiglio dalla Corte d’Assise di Bergamo per l‘omicidio della tredicenne Yara Gambirasio. L’eco dell’orrendo episodio era giunta fino dalle nostre parti, anche perché testate e fogli on line avevano riportato una falsa “pista valsassinese”

> LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU VALSASSINANEWS
BOSSETTI E YARA

.

Pubblicato in: Hinterland, Valsassina, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .