OSPITATI 32 BAMBINI UCRAINI
PER L’ACCOGLIENZA TERAPEUTICA
RACCOLTA GENERI DI NECESSITÀ

les cultures logoLECCO – Il 20 giugno sono arrivati i piccoli ospiti ucraini del progetto di accoglienza terapeutica di Les Cultures. In questo 30° anniversario del disastro di Chernobyl, 32 bambini, per cinque settimane, potranno beneficiare di un ambiente salubre, lontano dalle radiazioni. Questo soggiorno porterà ad un effettivo miglioramento delle loro condizioni di salute, ad una diminuzione fino al 50% del tasso di Cesio 137 nel sangue. Altrettanto importante è il forte legame che unisce le famiglie lecchesi e i ragazzi, un legame che nel corso degli anni si è stretto sempre di più, fino a costruire un vero e proprio senso di famiglia.

valigieIn occasione della loro partenza, fissata per il 25 di luglio, verrà consegnata a ciascuno di loro una valigia carica di prodotti alimentari e per l’igiene personale, prodotti che andranno ad aiutare le numerose famiglie di sfollati, persone che hanno perso tutto per colpa del conflitto che imperversa in Ucraina ormai dal 2014.

Fino al 9 luglio sarà possibile contribuire alla raccolta portando alla sede di Les Cultures in via Cavour 90/m a Lecco: valigie (anche usate, serviranno solo per un viaggio); cibo, alimenti secchi e/o in scatola (non in vetro); prodotti per l’igiene personale. Il materiale raccolto verrà consegnato al partner locale dell’associazione Detskji Fond di Chernigov e distribuito alle famiglie sfollate. È un piccolo gesto concreto che, assieme al sostegno nella ricerca di una casa e di un lavoro, potrà concretamente aiutare queste persone.

Per informazioni: informazioni@lescultures.it – 0341 284828 – pagina Facebook dell’evento.

 

 

Pubblicato in: Associazioni, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .