PALAZZO BOVARA CADE A PEZZI?
NON PER CORRADO VALSECCHI.
MA QUANTE “SOMME URGENZE”

Corrado Valsecchi assessore 5LECCO – Corrado Valsecchi ci mette la mano sul fuoco: “Palazzo Bovara in questo momento è totalmente sicuro per svolgere le attività quotidiane”.  L’assessore ai Lavori pubblici a Lecco risponde alle denunce delle Rsu in Comune che si sono lamentati degli uffici fatiscenti, con bancali e pilastri in mezzo ai locali.

“Questo accade perché abbiamo riguardo per mettere in sicurezza gli ambienti del municipio – afferma Valsecchi –. Intanto stiamo parlando con la Regione e la Provincia per eventuali trasferimenti”. Insomma, palazzo Bovara potrebbe vedere uscire vari settori. “Se ci dovessero essere le possibilità di delocalizzazione stanziale sarà trasferita una parte del Comune in un altro ambiente e si permarrà lì. Qualora questo non fosse possibile, il trasloco durerà almeno per il tempo di ristrutturazione. Per ora dobbiamo capire quale sarà la sorte della Provincia e se la Regione ci concede alcuni spazi, visto che ha alcuni palazzi completamente vuoti. Ma visto che non si tratta di edifici di nostra proprietà stiamo dialogando con loro, senza imporci”.

Il municipio, così come la struttura di via Sassi, palazzo Belgiojoso e il Teatro della società, ha subìto interventi in somma urgenza a partire dallo scorso novembre. Di norma quando vengono realizzati questi tipi di lavori non è possibile utilizzare l’area. Ma l’assessore spiega che “ci sono ambienti trattati in somma urgenza dove non si può entrare, come era accaduto alla sala consiliare tempo fa, altri dove invece si può svolgere tranquillamente l’attività”.

Certo è che le proprietà comunali non sono propriamente in salute se necessitano di così tanti interventi, per di più giudicati urgenti.

 

 

Pubblicato in: lavoro, politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .