PALLAMANO: IL MOLTENO
SFIDA L’ARCOBALENO ORIAGO

MOLTENO – Il Salumificio Riva Molteno, vittorioso nel derby lombardo contro Cologne, ha evidenziato le proprie capacità tecniche, imponendosi con ampio merito e ritornando al successo dopo un periodo abbastanza difficile sul piano dei risultati.

Con il recupero di Alessandro De Angelis e l’inserimento del nuovo giocatore croato Marko Vidovic, la squadra di Molteno ha decisamente cambiato marcia, pur avendo quattro giocatori infortunati di primo ordine, come Samuele Riva, Nicolò Garroni, Leonardo Colombo e Manuel Redaelli che stanno effettuando un lavoro differenziato per poter recuperare quanto prima.

Il calendario nazionale di pallamano di Serie A2 propone, per la giornata di sabato 12 novembre, gli incontri della nona giornata di andata. La formazione moltenese del tecnico montenegrino Branko Dumnic, sarò in visita alle 20:30 sul campo del fanalino di coda del Girone A, il team veneto dell’Arcobaleno Oriago. La sfida si giocherà al palazzetto Corner di Mirano.

“Guai a guardare le classifica – le parole di Dumnic -. Dobbiamo scendere in campo determinati, come abbiamo fatto contro Cologne, una partita che abbiamo disputato su ottimi livelli, e nonostante le varie assenze, la squadra ha risposto molto bene. Sono molto contento della prova, anche dei giovani ed adesso diamo continuità al nostro campionato”.

“La squadra sta bene e speriamo che presto potranno rientrare tutti gli infortunati – ha detto il ds Matteo Somaschini -. Non sarà una partita facile, ma se la fase difensiva andrà a esprimere le proprie capacità e il giusto assetto, come abbiamo fatto contro Cologne, sicuramente sapremo dare molto fastidio alla squadra locale. Come dice il tecnico guai a guardare la classifica. Ma i ragazzi lo sanno. Siamo sulla strada giusta e sicuramente i giocatori di esperienza stanno facendo un ottimo lavoro, trascinati dalla dinamicità dei nostri giovani che stanno crescendo partita dopo partita. Ovviamente dobbiamo vincere questa partita, per riprendere le posizioni consone al valore di questa squadra”.

Pubblicato in: Hinterland, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati