PALLAMANO: VITTORIA IN CASA
PER IL SALUMIFICIO MOLTENO

LECCO – Obiettivo centrato da parte del Salumificio Riva Molteno, con la formazione del tecnico montenegrino Branko Dumnic vittoriosa, sabato sera, al Palasangiorgio, nel match interno del campionato nazionale di Serie A2 Girone A di pallamano, contro la squadra veneta del San Vito Marano. 32-24 il risultato finale.

Non è stata una serata tranquilla per la compagine moltenese, nella sfida valida per la quarta giornata di andata. Soprattutto nel primo tempo, con il team lecchese, sopra 10-4, che ha permesso di far rientrare in partita il San Vito Marano fino all’11-11 e terminando la prima frazione di gioco sul punteggio di 15 pari.

“Indubbiamente è stato un primo tempo anomalo per la nostra squadra. Siamo partiti molto bene – ha commentato il ds Matteo Somaschini – ma incredibilmente verso il quindicesimo minuto, siamo calati sul piano della concentrazione, commettendo errori in fase offensiva e sul piano dell’intensità in fase difensiva. Situazioni che hanno permesso al San Vito Marano di rientrare in partita”.

Nel secondo tempo la squadra del Salumificio Riva Molteno, dopo un avvio sottotono, facendo addirittura passare in vantaggio la squadra vicentina sul punteggio di 17-18, cambia completamente marcia e atteggiamento, sfoderando una difesa aggressiva sul piano tattico e tecnico, giocando in velocità con Riccardo Bonanomi e Riccardo Crippa in grande serata, autori di ben 20 gol dei 32 segnati complessivamente. Da segnalare le splendide parate di Gabriele Randes che hanno aiutato la squadra a riprendersi dalla metà del secondo tempo, guidata in campo anche da Leonardo Colombo, che ha saputo gestire con lucidità alcune importanti situazioni di gioco.

“Nella ripresa, a parte la fase iniziale, non abbiamo concesso nulla agli ospiti, con la squadra che girava alla perfezione. Scavato il break decisivo, il tecnico ha fatto giocare tutti i ragazzi a disposizione, e tutti hanno risposto alla grande. Una vittoria meritata – ha concluso Somaschini – ma sappiamo che dobbiamo lavorare ancora molto sotto alcuni aspetti tecnici ed emotivi”.

Salumificio Riva Molteno: Garroni 1, Bonanomi 12, D’Aguanno, Riva, Tagni 4, L. Colombo 4, T. Crippa, Pizzala, R. Crippa 8, Beretta, M.Redaelli 1, Campestrini 2, L. Redaelli, Limonta, Randes.

 

Pubblicato in: Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati