PALLAVOLO, L’U18 DELLA PICCO
A SORPRESA ARRIVA IN FINALE
AL CORNACCHIA WORLD CUP

picco lecco U18 CornacchiaPORDENONE (PN) – L’U18 della Pallavolo Picco Lecco ha deciso di passare le vacanze pasquali partecipando al prestigioso torneo “Cornacchia World Cup 2018“, con l’intento di condividere una bella esperienza di gruppo e di raggiungere il miglior risultato possibile secondo le proprie possibilità.

“Cornacchia World Cup” è uno tra i più prestigiosi tornei di pallavolo giovanile, con 35 anni di storia alle spalle, che ospita Nazionali e Top Club provenienti dai cinuqe continenti. La Picco Lecco si è posizionata prima nel girone di qualificazione, vincendo contro la Pallavolo Feltre e Argentario Volley di Trento, mentre ha perso 2-1 contro Latvia National Selection. La giornata di Pasqua è stata un susseguirsi di emozioni: le giocatrici di coach Ficarra – la squadra che disputa il campionato U18 eccellenza con l’aggiunta di una over, Chiara Dell’Oro, e della giovanissima Valentina Colombo – hanno vinto contro la Pallavolo Meduna e la squadra serba Ok Vojvodina, arrivando così a disputare una semifinale inaspettata. Si sono trovate di fronte la Northern Lights, proveniente dagli Stati Uniti, squadra composta da ragazze fisicamente perfette per la pallavolo. Ma le ragazze di capitan Mandaglio non si sono fatte intimorire da quei pesanti “centimetri in più” e, nonostante la stanchezza fosse evidente, hanno lottato per ogni punto, su ogni palla, sfoggiando una quasi invidiabile prestazione tecnica e vincendo 3-2 contro le americane, disputando un tie break praticamente perfetto.

alessia mandaglio picco

Ed è arrivata la finale contro il Bruel Volley Bassano, ma questa è stata un’altra storia. La Picco Lecco ha dovuto cedere il passo a una squadra irraggiungibile in ogni set, forse per la stanchezza accumulata o forse per l’alto numero di spettatori presenti nel palazzetto che, si sa, può giocare brutti scherzi in termini di gestione di ansia, soprattutto se si hanno nemmeno 18 anni.

Il secondo posto è stato comunque meritato anche se assolutamente inaspettato! E, ciliegina sulla torta per coronare l’esperienza della “Cornacchia World Cup”, Alessia Mandaglio è stata premiata come migliore palleggiatrice del torneo.
Non c’era modo migliore per l’allenatore Diego Ficarra e per le sue ragazze di festeggiare le vacanze. La miglior sorpresa nell’uovo di Pasqua per tutta la società.

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .