PARCHEGGI INUTILIZZATI IN CITTÀ,
CONFESERCENTI “BROLETTO
E VENTINA LACUNE DA COLMARE”

parcheggio broletto - via grassiLECCO – Confesercenti Lecco condivide la volontà di Palazzo Bovara di intervenire con decisione nell’annosa questione dei parcheggi al Broletto (nell’immagine a destra), 200 posti auto prossimi alla stazione ferroviaria inutilizzati da 25 anni.

“La riflessione dell’assessore Corrado Valsecchi – dichiara Lionello Bazzi, presidente di Confesercenti Lecco – pone al centro del dibattito pubblico una questione rilevante la cui soluzione è attesa da anni. I parcheggi sono un’infrastruttura essenziale per la fruibilità del centro cittadino, dunque un servizio rilevante anche per lo sviluppo della rete commerciale lecchese: se vogliamo migliorare l’attrattività del centro dobbiamo colmare alcune lacune infrastrutturali”.

parcheggio ventina - corso carlo alberto“La nota positiva – continua Bazzi – è che l’amministrazione sembra voler affrontare concretamente la questione: i frequentatori del centro utilizzano prevalentemente il mezzo privato per raggiungerlo e capita quotidianamente, ma soprattutto il sabato e la domenica di assistere a ingorghi e traffico generato dalla ricerca del posto auto. Duecento posti auto in più a vantaggio del centro sarebbero una boccata d’ossigeno per l’ambiente e per i commercianti”.

Stesso auspicio per quanto riguarda il silos della Ventina a Pescarenico (nell’immagine a sinistra) “un’altra vicenda che richiama un deciso intervento dell’amministrazione”.

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati