PAREO CONTEST: TOCCA A
GOOD BASTARDS, OLD TIMES’ BOYS
E MAGNANI & GALIBERTI

pareo live contest logoOLIVETO LARIO – Un altro giovedì di musica esordiente domani al Pareo Beach di Onno. La terza serata del Pareo Live Contest vedrà protagonisti The Good BastardsOld Times’ Boys e Pietro Magnani & Tobia Galimberti. 45 minuti a disposizione per ogni band: la vincitrice della serata passerà automaticamente alla seconda fase di gennaio, per le altre resta l’opportunità del ripescaggio.

L’ordine di esecuzione verrà sorteggiato solo domani sera dunque rispettiamo l’ordine alfabetico per presentare, con le loro parole, i concorrenti.

 

OLD TIMES’ BOYS: L’idea nasce nel settembre 2012 dal bassista Massimo Donadoni che invita Andrea Mandelli, conosciuto in una jam, a provare in un power trio con Alceste Venneri, suo conoscente e grande amico sin dagli anni ’90. Il progetto iniziale era di far rivivere l’immensa musica di Jimi Hendrix e di Stevie Ray Vaughan, con l’intenzione di instaurare uno stile personale con cui plasmare ogni canzone. Esordiscono il 08/12/12 in “Vercurock” riscuotendo una buona risposta dal pubblico, di cui una parte inizia ad appassionarsi e a seguire la band. Successivamente vengono introdotte cover di Eric Clapton, The Doors, Led Zeppelin, ZZ top, mantenendo sempre e comunque il proprio stile. Gruppo in attività costante nella zona di Lecco principalmente, gli Old times’ boys ottengono una serata anche al Bloom di Mezzago, celebre e storico locale di musica live.

PIETRO MAGNANI & TOBIA GALIMBERTI: Il duo nasce nel 2011 come forma di improvvisazione libera. Nel 2012, in seguito all’incontro con il maestro Francesco Zago, i due sviluppano nuove conoscenze nell’ambito dell’improvvisazione radicale e della sperimentazione del suono che utilizzano per la scrittura di nuove composizioni originali. Nel 2014 inizia l’attività live, con un repertorio basato sull’improvvisazione, pezzi originali e brani dal panorama contemporaneo riletti o riarrangiati per duo.

THE GOOD BASTARDS: The Good Bastards è un trio di Lecco che suona insieme e condivide la stessa passione per la musica dal 2008, con un’intesa e una coesione ormai consolidata. Alla voce e al basso c’è lo spilungone Federico, il folletto Luca è alla chitarra e seconda voce , e il motore è Fabrizio, che suona la batteria dall’infanzia. In questi anni il gruppo si è dedicato a suonare cover di grandi classici scelti attraverso tutta la storia del rock, scegliendo tra indimenticabili artisti come Elvis, Beatles, Rolling Stones, Doors, Red Hot Chili Peppers, Ramones ecc. c’è spazio anche per qualche pezzo italiano. Dal 2014 ha iniziato a proporre brani propri con sucesso, in pochi mesi ha arrichito il repertorio di 12 brani inediti. Il filo conduttore è sempre quello di una musica allegra e frizzante. La band si è esibita con successo in numerosi locali della provincia di Lecco e limitrofe, da Milano fino alla Valtellina , ma non solo.. vanta nel suo curriculum un concerto in Puglia ed uno a Ibiza.

the good bastards band

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Città, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .