PARITARIE/SODDISFATTO IL PD:
“ASCOLTATE LE ESIGENZE
DELLE 15 SCUOLE IN CITTÀ”

PD lecco logo tondoLECCO – “Dopo un lavoro intenso e impegnativo l’assessore Rizzolino, con la preziosa collaborazione del sindaco, è arrivato a definire la nuova convenzione tra Comune e associazione delle scuole dell’infanzia paritarie, documento presentato e approvato lunedì sera a larga maggioranza dal Consiglio comunale”. Così il Partito democratico lecchese accoglie la decisione di Palazzo Bovara sui 4,2 milioni di contributo agli asili paritari.

“Le nostre scuole materne paritarie e statali sono diffuse su tutto il territorio comunale, e consentono ai bambini di frequentare la comunità del quartiere dove vivono: questo, oltre alla qualità del servizio offerto, è un valore aggiunto per le famiglie della nostra città – è stato il commento del consigliere Pd Clara Fusi, membro della Commissione Paritetica –. Abbiamo ascoltato le esigenze e le difficoltà delle 15 scuole paritarie di Lecco, dal calo demografico alla crescita del numero di alunni disabili e, in particolare, abbiamo stabilito un contributo per il servizio di assistenza educativa alla disabilità, in base al numero reale degli iscritti con bisogni speciali, in modo da poter permettere la sostenibilità dei costi per gli educatori loro dedicati”.

Vittorio Gattari Partito democraticoNella dichiarazione di voto il capogruppo del Partito democratico Vittorio Gattari si è concentrato invece sul metodo e sul percorso svolto: “Si è trattato di un percorso partecipato e condiviso, innanzitutto per la scelta, non scontata e non dovuta, da parte dell’amministrazione di portare il tema in varie riunioni della Commissione Paritetica, dove ci si è potuti confrontare sia con l’opposizione sia con le scuole paritarie, che sono una realtà storica a Lecco e svolgono un ruolo essenziale per tante famiglie. In secondo luogo – ha aggiunto Gattari – questa convenzione dà piena attuazione all’Ordine del giorno presentato dal sindaco l’11 aprile scorso e approvato anche da gran parte delle opposizioni. Ci aspettiamo quindi che anche questa delibera possa godere dello stesso ampio consenso, essendo la conclusione di un percorso positivo”. E così è stato, con l’approvazione all’unanimità, esclusi due astenuti e due voti contrari (Anghileri e Riva).

Il Partito democratico ha voluto ringraziare l’assessore Rizzolino per la sua capacità di portare a termine un compito decisamente non semplice, considerate le minori disponibilità economiche e le necessità crescenti di assistenza, e l’associazione delle Scuole Materne Paritarie per la sua disponibilità al dialogo e al confronto.

 

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .