PASSEGGIANDO A PESCARENICO:
SPETTACOLI POCO EDIFICANTI

IMG_5240LECCO – Una passeggiata per Pescarenico, tra catenelle mancanti ai paletti, paletti continuamente divelti dalle manovre dei camion in spazi angusti, sacchetti della spazzatura lasciati qua e là. Lo spettacolo offerto non è edificante, un poco più di civiltà da parte della cittadinanza e maggiore attenzione della pubblica amministrazione non guasterebbero.

Via Previati offre il panorama, ormai consueto del paletto divelto dai camion stretti nell’effettuare le manovre. Lo spazio risicato costringe a veri acrobatismi che non sempre riescono.

IMG_5244Via Carlo Alberto è fiancheggiatA da una serie di attività commerciali che però non fruiscono di uno spazio di carico e scarico merci, benché un’area da adibire ci sarebbe. Per esempio levando quella lunga serie di paletti in ferro messi lo scorso anno a impedire la sosta selvaggia.

La fontanella di piazza Fra’ Cristoforo, anche se aggiustata dal punto di vista tecnico dopo lunghe insistenze della popolazione, rimane scrostata e senza la minima mano di vernice. In un luogo altamente turistico.

IMG_5241I sacchetti della spazzatura si trovano disseminati un po’ ovunque, la “discarica” che va di moda adesso è quella all’interno della recinzione che da una settimana annuncia i lavori accanto alla chiesa parrocchiale.

Infine le poste: da tempo si chiede un corrimano che salvaguardi i pedoni, soprattutto anziani, dallo scivolare sulla pavimentazione leggermente in discesa.

Manca poi una luce, fulminata la lampadina.
Ultima nota: una scritta sul muro, fresca di pochi giorni.

Bianca Bardi

PECARENICO CAOS

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati