PIANO GIOVANI: LA REGIONE EROGA AL COMUNE LA PRIMA PARTE DEL FINANZIAMENTO

LECCO – Il finanziamento regionale per il “Piano giovani” c’è. Il Comune di Lecco ha ricevuto in questi giorni la prima tranche degli 80 mila euro promessi da Regione Lombardia per il Piano di Lavoro Territoriale per le Politiche Giovanili. 

A ritirare la somma è stato Ivano Donato, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Lecco.

“Il Piano di Lavoro Territoriale per le Politiche Giovanili ha avuto un buon successo – dichiara Donato -, mi auguro che questa esperienza positiva convinca Regione Lombardia ad erogare nuovi finanziamenti per ulteriori progetti di piani di lavoro per i giovani”. “Le Politiche Giovanili non possono essere svincolate dagli altri settori, ma devono essere oggetto di attenzione per tutti gli Assessorati – continua l’assessore -, solo con progetti mirati e condivisi potremo riuscire ad abbattere il preoccupante fenomeno del Neet, Not in Education, Employment or Training ovvero i giovani che non studiano e non lavorano, che nella provincia di Lecco è salito dal 7,4% del 2008 al 21,7% del 2011 e, inoltre, il tasso di disoccupazione giovanile lecchese negli ultimi anni è passato dal 9,4% del 2008 al 23,2% del 2011”.

Il finanziamento regionale ammonta a circa 80.000 euro e, dopo questa prima parte erogata, la somma rimanente verrà liquidata alla fine del progetto, il prossimo marzo 2014. Il Piano di Lavoro Territoriale per le Politiche Giovanili è stato avviato lo scorso aprile e persegue l’obiettivo della promozione della responsabilità e della partecipazione dei giovani, finalizzate ad affermare e diffondere la cultura della cittadinanza attiva.

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Economia, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .