PIAZZA: “DAL GOVERNO UN ALTRO IMPORTANTE TASSELLO
PER FAR RIPARTIRE IL PAESE”

PIAZZA SERGIOLECCO – Il mondo delle costruzioni, anche a livello provinciale, ha accolto con particolare favore i provvedimenti deliberati ieri dal Consiglio dei Ministri: “Il Governo ha messo un altro importante tassello per far ripartire il Paese, confermando di voler puntare su un rilancio dell’edilizia, da sempre volàno per l’intera economia” afferma il presidente di ANCE Lecco Sergio Piazza.

“In particolare riteniamo fondamentali le misure a favore dei mutui e l’eliminazione dell’IMU sugli immobili invenduti. – continua il presidente dei costruttori lecchesi – Con quest’ultima decisione si mette finalmente la parola fine ad un’ingiustizia fiscale che gravava solo sul comparto delle imprese di costruzioni, costrette a pagare una tassa su dei beni a magazzino. Quanto alle misure a favore dei mutui, ci auguriamo che davvero possano tradursi in benefici reali per i privati cittadini, a cominciare dalle famiglie e dalle giovani coppie, e che fungano da concreto stimolo per una inversione di tendenza nei comportamenti sino ad oggi tenuti dal sistema bancario. L’ulteriore accelerazione sul pagamento dei debiti della Pubblica amministrazione è anch’esso un provvedimento estremamente positivo”.

“Pagamenti PA, incentivi energetici e per le ristrutturazioni, anticipazione negli appalti pubblici, mutui e IMU su invenduto: in questi mesi il Governo ha dimostrato di saper ascoltare le richieste dell’ ANCE a favore di una ripresa economica del Paese. – conclude Piazza – Va reso merito all’Esecutivo di aver intrapreso la giusta strada per consentire all’Italia quel recupero di competitività che ci permetterà di agganciare la ripresa. Ora serve andare avanti in questa direzione, attraverso un piano di opere a favore della manutenzione del territorio, delle scuole e degli edifici pubblici”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .