PIONA/CONDANNATO DAI SELFIE
IL CERBIATTO MUORE DI STENTI

CALOLZIOCORTE – Non c’è stato nulla da fare il cucciolo di cervo trovato nei boschi di Piona, a Colico e arrivato al Cras Stella del Nord di Calolziocorte ormai in fin di vita.

La sua vicenda inizia quando cade in un fiume e viene recuperato da una persona in barca che lo salva – raccontano dal centro di cura per animali selvatici di Calolzio -. Viene quindi rimesso nel bosco, forse pensando che se la sarebbe cavata. Un grave errore, visto che questi animali sono delicati e sensibili e hanno bisogno dell’aiuto della mamma o, in alternativa, di persone qualificate. Intanto, oramai le possibilità di ricongiungimento con la cerva erano compromesse.

Il giorno successivo viene avvistato nella zona adiacente all’abbazia di Piona, solo e abbandonato. Inseguiva disperatamente le persone…

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Calolziocorte, Cronaca, Hinterland, Lago, News, Turismo Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati