POLITICA, I ‘CIVICI’ TENGONO
IL MIRINO SULLE PARTECIPATE.
“NON NOMI MA METODO”

GALBIATE – Giovedì 17 febbraio il gruppo dei Civici per la Provincia si è riunito nella sala civica di Galbiate. Dopo una breve introduzione curata dal sindaco Antonio Rusconi sull’attività del Consiglio Provinciale, l’attenzione si è focalizzata sulle prossime nomine per i rinnovi delle cariche delle partecipate, Lario Reti Holding, Ato, Silea e Seruso.

Noi civici non ne facciamo una questione di nomi quanto di metodo, sintetizzato in un documento che verrà proposto a tutti i sindaci e che vuole aiutare a promuovere una discussione trasparente, aperta ed utile a far emergere eventuali candidature che abbiano specifiche caratteristiche quali, ad esempio:

COMPETENZAGli organismi in rinnovo assumono decisioni importanti sotto diversi profili (gestionali, economici, amministrativi, tariffari, ambientali, giuridici,…); diventano quindi indispensabili competenza e capacità di valutare piani e programmi complessi.

RAPPRESENTATIVITÀLe candidature devono rappresentare in modo adeguato le zone territoriali e la diversificazione fra le aree politiche espresse.

È importante che anche i Comuni “non schierati” abbiamo voce e rappresentanza.

LUNGIMIRANZAi candidati devono saper esprimere lungimiranza nelle decisioni e nelle valutazioni di piani e programmi d’investimento con i conseguenti riflessi su costi di gestione e tariffe.

VALUTAZIONE SINERGIEConsiderato che parliamo di settori (idrico e rifiuti) che influiscono sulla vita quotidiana dei cittadini e sui piani tariffari, auspichiamo che i candidati sappiano superare i limiti dell’egoismo societario per pensare a forme di sinergia tra LRH e Silea ad esempio per la gestione di alcuni servizi; tariffazione, paghe e contributi, uff legale.

Altro punto importante all’ordine del giorno è stata la programmazione di una serie di incontri di formazione rivolti a tutti coloro che si vogliono avvicinare alla politica ed all’impegno amministrativo. Gli incontri si terranno nei vari Comuni della Provincia, in coerenza con il nostro spirito di rappresentare ogni angolo ed ogni amministrazione. Verranno invitati relatori di consolidata esperienza, amministratori locali, esponenti del mondo associativo e del tessuto economico.

Verrà offerta l’opportunità di conoscere alcune realtà sovracomunali come i Parchi, le nostre partecipate (Silea/LRH), il variegato mondo delle ONLUS, il terzo settore, altro pilastro fondamentale per il buon funzionamento e la crescita del nostro territorio e delle persone che lo abitano . Un vero itinerario di conoscenza che unito alle abilità e capacità personali e sociali di ciascuno si pone come obiettivo quello di formare amministratori competenti.

Gualtiero Marchesi diceva che “quando si vuole bere un vino è sufficiente il piacere fisico, mentre per degustarlo sono necessarie intelligenza, sensibilità e competenza”. Per amministrare bene e fare politica seria non basta sapere parlare ma sono necessarie “intelligenza, sensibilità e competenza”.

Tutte le attività e le iniziative promosse dai Civici per la Provincia possono essere seguite sul sito: https://civiciperlaprovincia.wixsite.com/homeIl prossimo incontro dei Civici è fissato per il 17 Marzo a Garlate.

Civici per la Provincia

 

LEGGI ANCHE

PARTECIPATE E 27 POLTRONE. RUSCONI SUGGERISCE COME SCEGLIERE LE NUOVE FIGURE

“PARTECIPATE” AL RINNOVO. MA SE PER UNA VOLTA PARLASSIMO DI CONTENUTI E NON DI SOLE POLTRONE?

CIVICI PER LA PROVINCIA: LE NOMINE DELLE PARTECIPATE NEI PENSIERI DEL MOVIMENTO

 

Pubblicato in: Città, Economia, Hinterland, News, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati