POLIZIA PROVINCIALE CON CANI BAGNINO SULLE SPIAGGE LECCHESI

CANI BAGNINO2LECCO – In attesa della stagione estiva, la Polizia provinciale, che già da qualche anno, prima in attuazione del progetto Lario Sicuro, poi in collaborazione interforze nell’ambito del Patto per la Sicurezza del Lago, svolge servizi di polizia lacuale sul Lario in funzione preventiva e di controllo sulla navigazione interna, ha scaldato i motori mettendo in acqua il gommone e la squadra nautica, insieme ai conduttori della Scuola Italiana Cani di Salvataggio (SICS).

Per il terzo anno consecutivo la SICS offrirà a titolo gratuito alla Provincia di Lecco la collaborazione operativa, in cambio della possibilità di effettuare sessioni di esercitazione sul campo, attraverso l’imbarco sui mezzi della Polizia provinciale delle unità cinofile, per garantire maggiore sicurezza ai bagnanti e offrire ai turisti momenti ludici sulle spiagge più frequentate del ramo lecchese.

CANI BAGNINO3Sabato 17 maggio, presso il porticciolo La Rosa di Abbadia Lariana, dove la Polizia provinciale tiene attraccate le sue imbarcazioni, una decina di cani tra Labrador, Terranova, Golden Retriever ha iniziato le esercitazioni, tra la curiosità dei primi fruitori del lago.

Dall’inizio dell’anno, cani a parte, sono state già una decina le uscite programmate dalla Polizia provinciale in funzione di vigilanza lacuale e demaniale, con recupero di 12 natanti con ormeggi abusivi o in stato di abbandono.

Anche quest’anno da giugno nei fine settimana sarà possibile vedere imbarcati gli “amici a quattro zampe” sui mezzi nautici della Polizia provinciale di Lecco e imbattersi nelle unità cinofile sui principali lidi e spiagge pubbliche.

CANI BAGNINO POL PROV

 

 

 

Pubblicato in: Lago, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .