PORTE APERTE AL FIOCCHI
PER IL CORSO IN MECCATRONICA
DI ITS E CONFINDUSTRIA

meccatronicaLECCO – Porte aperte per gli studenti del territorio per informarsi sul corso ITS in Tecnico superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici industriali. L’open day di sabato 5 maggio darà acceso alla sede del corso, che si svolgerà presso l’Istituto Fiocchi, dove i giovani interessati potranno acquisire tutte le informazioni su un percorso di alta formazione tecnica, la cui caratteristica peculiare è la forte integrazione con il sistema delle imprese, sia dal punto di vista della progettazione della figura professionale in uscita sia della docenza, affidata almeno per la metà a tecnici aziendali e a professionisti.

L’invito a partecipare è particolarmente rivolto a giovani diplomati, diplomandi e alle loro famiglie, agli operatori delle scuole superiori, ai rappresentanti delle istituzioni e alle imprese che producono o che utilizzano tecnologia meccatronica. Nel contesto dell’open day, sarà anche possibile un confronto con le aziende partner, presenti con i propri stand per illustrare i possibili sbocchi professionali nel mondo del lavoro.

“Consideriamo questo corso come uno dei fiori all’occhiello del nostro territorio” commenta il presidente di Confindustria Lecco e Sondrio, Lorenzo Riva “soprattutto per come fa incontrare le imprese con il mondo della formazione. Abbiamo oggi un’occasione di crescita che non possiamo certo sprecare, ma la nostra competitività dipende anche dalla disponibilità di collaboratori competenti. Per questo l’ITS è una chance sia per le aziende, sia per i giovani che desiderano investire su un futuro professionale nell’ambito della meccatronica”.

“Siamo contenti di poter avviare nel territorio di Lecco una nuova edizione del corso ITS in ambito meccatronico” commenta Raffaele Crippa, Direttore della Fondazione ITS Lombardia Meccatronica. “Assieme alle altre sedi in provincia di Milano, Bergamo e Brescia, qui riusciamo a formare giovani con competenze allineate a quelle richieste dalle imprese della nostra Regione, soprattutto nella logica dell’Industria 4.0”.

 

Pubblicato in: Giovani, tecnologia, lavoro, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .