CARABINIERI, 2019 POSITIVO:
MENO REATI E PIÙ ARRESTI

LECCO – Bilancio molto positivo per il 2019 dell’arma dei Carabinieri della Provincia di Lecco, che, ad eccezione del capoluogo, rappresenta l’unico presidio di polizia, con le sue 15 stazioni territoriali, 4 forestali, 2 Comandi di Compagnia, un Comando Gruppo Forestale, il Nucleo Cinofili di Casatenovo e una motovedetta classe 200.

In particolare, illustra il comandante provinciale Igor Infante, è stato perseguito oltre l’87% dei reati verificatisi in tutta la provincia (capoluogo incluso), dove si è registrato un ulteriore calo significativo dei crimini predatori rispetto all’anno passato. Nello specifico i furti sono calati del 10,45%, le rapine del 47.83%, le estorsioni del 37.78% e le truffe ai danni di anziani del 3,33%.

Ha funzionato bene anche l’attività repressiva, che ha fatto registrare l’arresto di 175 persone e 1.780 denunce a piede libero.

Per incrementare la vicinanza dell’arma al cittadino sono stati anche istituiti, in via sperimentali, presso i comuni della Provincia, Punti di ascolto, dove i militari delle Stazioni incontrano in alcuni giorni della settimana la popolazione per fornire informazioni utili e ricevere segnalazioni di qualsiasi tipo.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .