POTERE AL POPOLO LECCO:
“SIAMO VICINI ALL’ATTIVISTA
NO TAV NICOLETTA DOSIO”

LECCO – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di “Potere al Popolo! Lecco”, che segnala la solidarietà del partito a Nicoletta Dosio, attivista No TAV arrestata il 30 dicembre 2019.

Da anni il movimento NO TAV è sistematicamente colpito da una repressione feroce. Limitazioni, obblighi, arresti, non sono riusciti – e mai riusciranno – ad arginare la legittima voce di una lotta popolare, che si batte per la democrazia sul territorio, contro le grandi male opere e il loro impatto distruttivo per ambiente, donne e uomini.

L’arresto di Nicoletta Dosio, attivista e militante NO TAV, compiuto durante il tardo pomeriggio del 30 dicembre 2019, è volto a colpire tutt* quell* che difendono la propria comunità dai profitti dei gruppi di potere. Una comunità resistente, come quella valsusina, che è stata in grado di contrastare il partito trasversale, quello che scarica sugli ultimi e sulle ultime i costi di penose decisioni che impoveriscono ulteriormente i ceti popolari. Una repressione che, idealmente, è la stessa che colpisce i lavoratori e le lavoratrici che non possono più permettersi di utilizzare un blocco stradale come forma di protesta, pena una sanzione amministrativa, introdotta con il decreto sicurezza bis del maggio 2019, dai 1000 ai 4000 euro.

Riteniamo che ogni forma di conflitto, volta alla messa in discussione dell’iniquità del nostro modello di sviluppo, debba considerarsi come legittima! Siamo vicin* a tutte quelle persone che, colpite da ingiusti provvedimenti, da un carcere o da un luogo di lavoro (spesso troppo simili) continuano la propria lotta nei confronti di tutti gli sfruttatori. Prima gli sfruttati!”

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .