ELEZIONI: L’EUROCANDIDATO PRENDE A MARTELLATE LA SLOT CONTRO IL GIOCO D’AZZARDO

ciocca martellate (1)LECCO – Singolare manifestazione di protesta di Angelo Ciocca, consigliere regionale della Lega Nord ed eurocandidato per la circoscrizione Nord–Ovest alle prossime elezioni europee in programma il 25 maggio. Oggi pomeriggio, martedì 20 maggio, in piazza XX settembre ha preso a martellate una slot machine per protestare contro il gioco d’azzardo.

“La mia priorità – ha detto – è la lotta al pericolo dell’azzardo, perché non si tratta di un gioco, ma di un vero e proprio pericolo sociale. Abbiamo fatto una legge come Regione Lombardia, serve una legge nazionale e serve che anche l’Unione europea intervenga con una norma tecnica”. Ciocca è particolarmente sensibile a questo tema anche perché è di Pavia, considerata la capitale italiana del gioco d’azzardo.

ciocca martellate (2)Un tema che tocca da vicino anche i lecchesi. Infatti, secondo un sentiment commissionato dal candidato della Lega Nord alla testata on line RealPost.it, specializzata in questo ambito, per oltre nove lecchesi su dieci bisogna rendere meno accessibile e compulsivo il gioco d’azzardo riducendo la diffusione delle slot machine sul territorio (sono stati intervistati telefonicamente 1500 persone nei territori del collegio elettorale Nord-Ovest che comprende Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta su un campione ragionato che privilegia il mondo professionale e produttivo, in particolare artigiani, imprenditori e commercianti).

Dai dati emerge che ben il 91,7 per cento dei lecchesi non ritiene una soluzione decisiva quella di aumentare le tasse sulle slot machine. Anzi: chiede che lo Stato non favorisca ulteriormente una pratica che provoca compulsività e manda in rovina famiglie anche a causa della grande facilità di accesso alle “macchinette”, sia nei bar sia on line. Mentre coloro che vogliono sostanzialmente mantenere la situazione attuale, in modo da garantire sostanziose entrate allo Stato, sono soltanto l’8,3 per cento.

I più contrari alle slot tra le categorie professionali intervistate da RealPost.it, sono gli imprenditori (95,8 per cento). A seguire commercianti (91,7 per cento) e artigiani (89,6 per cento).

Elena Pescucci

 

Pubblicato in: In vista, Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .