PRIME LAUREE
AL NUOVO CAMPUS DI LECCO.
SONO 50 I NEO-DOTTORI

lauree3LECCO – Prime lauree Al nuovo campus. Per la prima volta i laureandi del polo lecchese del Politecnico di Milano sono stati proclamati ingegneri nella nuova struttura di via Previati. Sono 50 i neo-dottori nelle quattro facoltà lecchesi: Ingegneria edile-architettura, Architectural engineering, Ingegneria civile-Civile engineering for risk mitigation e Ingegneria meccanica-Mechanical engineering.

“Il Politecnico di Milano è tra le prime cinquanta università tecniche al mondo – spiega il prorettore Marco Bocciolone – ed è la prima a livello italiano. Secondo i dati dell’ultimo decennio l’86% dei nostri laureati trova lavoro dopo un mese dalla laurea”. L’intera cerimonia di conseguimento delle lauree magistrali è stata portata avanti sia in italiano che in inglese per sottolineare l’internazionalità del campus. Internazionalità rimarcata dai moltissimi nomi stranieri tra i neo-ingegneri, ragazzi di tutto il mondo che hanno scelto Lecco per il loro percorso formativo.

Tra i nuovi dottori in ingegneria nessun 110 e lode, ma in sette hanno conseguito 110/100Francesca Agudio (Ingegneria Edile-Architettura), Elham Del Zendeh Soume Saraei (Architectural Engineering), Miriam Grassi (Ingegneria Edile-Architettura), Somayeh Khoshdelmishamandani (Architectural Engineering), Silvia Moroni (Ingegneria Edile-Architettura), Seyedeh Sana Seifi (Architectural Engineering), Luka Stefanovic (Architectural Engineering).

lauree5Gli altri nuovi laureati sono:
Alessandro Ambrosini, Ilnaz Ashayeri, Diego Bottino, Eleonora Brembilla, Marco Carrara, Veronica Cogliati, Vahid Davari, Simone Denti, Elisa Doria, Yangfan Du, Yunus Cem Duran, Hossein Forss, Stephanie Frigiere, Marco Grassi, Valentina Guerini, Merve Hiraca, Gizem Kahraman, Siamak Kashfolayat, Arta Khorsani, Navid Lahouti, Angie Lama, Valentina Macchi, Ali Mahroo, Gokay Caglar Memisoglu, Moein Moazamian, Claudia Montanari, Mohammad Nategh, Mahboobeh Nematollahi, Semih Babur Oguz, Andrea Panzeri, Amir Mohammad Radaei, Daniele Sala, Barbara Santoro, Domenico Scalera, Laura Scamoni, Yigit Senyuz, Francesca Tacchi, Rosalinda Tanco, Nancy Tirkey, Ali Vaezi, Fabrizio Zanette.

Pubblicato in: Cultura, Giovani, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati