“PROGETTO ECO”: LECCHESI
PRESENTI MA NON VINCENTI
TRA LE START-UP GREEN

MILANO – Successo a Milano per l’Investor Day di Get it! per ‘Progetto ECO: Economia di Comunità’, il programma promosso da Fondazione Cariplo, che si pone l’obiettivo di rilanciare l’occupazione green, aumentare la capacità di attrarre investimenti legati alla sostenibilità e rafforzare le reti territoriali.

Per raggiungere questi obiettivi, Fondazione Cariplo ha lanciato a inizio 2021 una ‘Call for ideas‘, nel cui ambito sono stati selezionati tre macro progetti imprenditoriali territoriali: ‘P.O.S.T.I: Pane, Orti. Sartoria, Trasformazione, Inclusione’ (capofila il Comune di Mantova), ‘Lecco ECO Platform’ (capofila il Comune di Lecco) e ‘Valori Verdi’ (capofila il Parco della Pineta di Appiano Gentile e Tradate). Con un budget a disposizione di più di un milione di euro, Fondazione Cariplo ha assegnato un importante servizio di accompagnamento che ha previsto attività di tutoraggio e di capacity building per i territori e percorsi di empowerment imprenditoriale dedicate alle start-up locali.

Nello specifico, undici iniziative hanno beneficiato dei percorsi di incubazione, accelerazione e mentorship, realizzati nell’ambito di Get it!, il programma di empowerment e impact investing per idee e start-up promosso da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore in collaborazione con Cariplo Factory. Davanti a una platea di investitori e stakeholders, le sei migliori start-up green e di comunità accelerate da Get it! hanno presentato i propri progetti innovativi e sostenibili.

Al termine della pitch session, sono state annunciate le due ‘Best Start-up For Impact‘: si tratta di Sapori di Libertà di Mantova e Archeologistics di Varese che beneficeranno di un investimento in equity da parte della Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, del valore di 100mila euro ciascuno.

Ha partecipato anche la start-up di ‘Incontro’ di Lecco. Una cooperativa sociale attiva dal 1996, che sta sviluppando il progetto Füd4Güd che prevede di creare e promuovere una filiera corta per prodotti ortofrutticoli con particolare riferimento agli ortaggi, utilizzando tecniche di coltivazione fuori suolo tipiche della vertical farm, in particolare la coltivazione idroponica.

Pubblicato in: Ambiente, Città, Economia, News, tecnologia Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati