PROVINCIALE DI MORTERONE.
“C’È SCAPPATO IL MORTO.
SUBITO LA MESSA IN SICUREZZA”

MORTERONE – La Strada Provinciale n. 63 Ballabio-Morterone, detta “Cenerentola”: non vogliamo più sentir dire “Non abbiamo i soldi per poter finanziare un’opera del genere: impossibile proteggere 15 km di strada…”.

Ho cominciato a percorrere questo tortuoso nastro d’asfalto con innumerevoli curve e tornanti fin dai primi anni 90 e ancora tornerò sul Resegone che sovrasta questo piccolo paese cui sono davvero affezionato. Da allora, nella sostanza, poco o nulla è cambiato almeno per quanto riguarda il miglioramento della situazione viabilistica e qui mi riferisco in primis alla Sicurezza di chi transita. Le criticità del percorso sono le stesse di un tempo: caduta sassi e pietrisco soprattutto in estate, slavine invernali e condizioni climatiche avverse inibiscono periodicamente la continuità di utilizzo dell’unica vera strada che collega il paese al resto del mondo.

> CONTINUA A LEGGERE su

MORTERONE. “C’È SCAPPATO IL MORTO. BASTA SCUSE, SUBITO I SOLDI PER LA PROVINCIALE”

 

Pubblicato in: Ballabio, Montagna, News, politica, Viabilità Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .