PROVOCAZIONI NEOFASCISTE
ALLE SEDI SINDACALI DI LECCO.
“EPISODIO INACCETTABILE!”

neofascisti ronde sindacatiLECCO – “Questa notte i militanti neofascisti hanno affisso un volantino davanti alle sedi sindacali con un messaggio esplicito e lugubre nello stesso tempo e cioè: Il tuo quartiere è controllato. Come se sedi democratiche e aperte come quelle sindacali avessero bisogno di una tutela, peraltro da parte di militanti neofascisti” denunciano i rappresentanti provinciali di Cgil e Cisl.

Da tempo a Lecco e non solo organizzazioni neofasciste tentano, in aperto contrasto con le forze dell’ordine, di sostituirsi ad esse nel controllo del territorio. “Questi fatti sono inaccettabili!” commentano da Cgil e Cisl dove, insieme ad altre associazioni, si stanno raccogliendo le firme per chiedere lo scioglimento per legge delle organizzazioni neofasciste, denunciando ancora una volta le gravi provocazioni di quelle organizzazioni.

Non abbiamo bisogno di ronde sul territorio ma di una presenza adeguata delle forze dell’ordine per contrastare la criminalità locale – continuano i segretari generali di Cgil e Cisl Wolfango Pirelli e Rita Pavan -. Come sempre a queste provocazioni risponderemo democraticamente garantendo sempre nelle nostre sedi e fuori di esse, spazi di confronto, incontro e integrazione“.

Red

 

Pubblicato in: politica, Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .