PSICOLOGIA. “LANGUISHING”:
GUARDARE LA PROPRIA VITA
DA UN FINESTRINO APPANNATO

“Un senso di stagnazione e di vuoto; ti senti come se ti stessi confondendo tra i giorni, come se guardassi la tua vita da un finestrino appannato”. Con queste parole Adam M. Grant, psicologo americano e professore alla Wharton School dell’Università della Pennsylvania, ha descritto, in un articolo recentemente pubblicato sul New York Times, lo stato emotivo che sembra essere predominante in quest’ultimo anno. Si tratta di quel fenomeno emotivo che viene definito languishing e che in italiano può essere tradotto con il termine “languire”.

> CONTINUA A LEGGERE su

Psicologia. “Languishing”: guardare la propria vita da un finestrino appannato

 

 

Pubblicato in: Sanità, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .