PULIZIA DEL LUNGOLAGO:
I LECCHESI “DISERTANO”
MIGRANTI IN AIUTO A VALSECCHI

pulizia lungolagoLECCO – Mattinata all’insegna del volontariato civico nel capoluogo, dove un gruppetto di cittadini, imbracciate ramazze e rastrelli, si è impegnato dandosi attivamente da fare per la pulizia delle aree sul lungolago.

Non molti i residenti lecchesi Doc disposti ad occupare questo sabato mattina di pioggerella mettendosi a disposizione della città, disincanto quindi per questo secondo appuntamento dopo il debutto dello scorso 31 dicembre.

migranti maggio lungolago 1

Ad accettare l’invito dell’assessore Corrado Valsecchi più che i lecchesi sono stati i richiedenti asilo, ospitati in città e non solo. Numerosi sono giunti dal campo allestito al Bione e dal Ferrhotel, mentre a dare manforte si è presentato sul posto anche un gruppo proveniente dal C.A.R.A. degli Artigianelli a Maggio di Cremeno.

A proposito di questi ultimi, registriamo il commento di una ddetto ai lavori: “Tra i ragazzi che stamattina stanno pulendo la riva del lago ci sono anche quelli di Cremeno se non sbaglio… Se invece di farli stare da un anno e mezzo senza far niente il sindaco di Cremeno li avesse utilizzati nel loro Comune…”.

 

 

 

Pubblicato in: politica, Immigrazione, Città, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati