PULIZIE NEGLI OSPEDALI,
NESSUN ACCORDO SUL FUTURO
DEI 250 LAVORATORI LECCHESI

LECCO – Un altro nulla di fatto sulla vertenza tra gli operatori dei servizi di pulizie negli ospedali lecchesi, i vertici aziendali e i dirigenti della sanità provinciale.

Sono 250 i dipendenti della tedesca Dussmann service impegnati per garantire l’igiene delle strutture dell’Asst di Lecco e nonostante la mediazione della prefettura ancora una volta non si è raggiunto alcun accordo.

Quantomeno vi è accordo delle parti sul fatto che il nuovo appalto, avviato a novembre e stilato su base regionale, abbia creato difficoltà a tutti perché non considera le specificità locali. Nuovo incontro il 16 dicembre.

 

 

 

Pubblicato in: News Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati