PUNTO CASALINGO PER IL LECCO:
PARI SENZA RETI COL CISERANO

Alessandro Ronchi Calcio Lecco 02LECCO – Lecco e Ciserano non si fanno male. Al Rigamonti-Ceppi finisce 0-0 e le due squadre guadagnano un punto a testa, importante per entrambe le compagini in corsa per la salvezza.

Sono i bergamaschi a rendersi pericolosi al 20’ con Gritti che impegna Salvatori a un intervento miracoloso. Al 27’ sono ancora gli ospiti ad attaccare con Bondi che, di testa, manda la palla fuori. Gli uomini di mister Alberto Bertolini però non stanno a guardare e così iniziano a costruire azioni da gol finché, al 37’ Ronchi vede Caraffa in area che ci prova al volo, ma l’estremo difensore avversario para senza troppi problemi. Al 41’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la deviazione di Dejori esce di pochissimo a lato. Un minuto dopo Caraffa supera un difensore e va al tiro solo davanti al portiere, fuori di un soffio.

I blucelesti hanno più fame e attaccano anche nel secondo tempo. Al 6’ Cannataro con una girata trova la parata di Petrisor e il palo. Al 28’ arriva il mistero di giornata: su segnalazione del guardalinee, il direttore di gara estrae il cartellino rosso davanti a Dejori a Cannataro. Dopo ben cinque minuti di proteste, è solo il secondo a essere espulso.

I ritmi si abbassano notevolmente e, nonostante gli otto minuti di recupero, non accade più nulla e il Lecco può godere di un punto importante.

LECCO – CISERANO 0-0

LECCO (4-3-3): Salvatori: Marcone (43′ st Disarò), Garofoli, Malvestiti, Dejori; Cannataro, Cataldi, Colombo (18′ st Matic); Locatelli (35′ st Benedetti), Caraffa, Ronchi. All. Bertolini

CISERANO (4-3-3): Petrisor; Foglieni, Crociati, Mastrototaro, Mapelli; Gritti, Romeo (38′ st Giovanditti), Chimenti (17′ st Lacchini); Bondi, Maspero (12′ st’ Cariello), Iori. All. Aldo Monza

Arbitro: Gullotta di Siracusa

Note: ammoniti: Caraffa, Mastrototaro, Cataldi, Garofoli, Foglieni. Espulso Cannataro al 28′ st

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati