QUASI PRONTO IL PENTAPARINI:
“DEFINITE LE CLASSI ESTERNE”

parini leccoLECCO – “Quest’anno ci sarà il PentaParini“. Così dice il preside Carlo Cazzaniga, considerato che da lunedì 19 settembre l’istituto sarà distribuito su ben cinque plessi a causa dei lavori in via Badoni per mettere in sicurezza i soffitti della maggior parte delle aule. Oltre alla sede, che continuerà a ospitare prime, seconde e quasi tutte le terze, gli studenti (quelli più grandi) saranno ospitati in altre scuole della città. Ben quattro classi saranno all’istituto Fiocchi, cinque al liceo Grassi, sette alla Dante Alighieri e tre al vicino Badoni.

“Per questo l’ho chiamato così – sorride Cazzaniga –. Ci sarà qualche disagio, è inutile negarlo, ma è sempre meglio così rispetto ai doppi turni che avrebbero comportato problemi a studenti e professori”. Nella giornata di lunedì il dirigente e i suoi collaboratori hanno definito le classi che rimarranno in via Badoni e quelle che si sposteranno.

“L’orario ovviamente non c’è ancora, ma ora tutti sapranno dove trascorreranno i primi mesi di scuola. La Provincia ci ha assicurato che i lavori non dovrebbero durare più di tre o quattro mesi, quindi confidiamo che entro dicembre, massimo gennaio, la situazione dovrebbe tornare alla normalità”.

È stato tutto tranquillo, invece, per gli studenti che hanno dovuto affrontare gli esami di riparazione, terminati nei giorni scorsi. “Abbiamo anche già pubblicato i risultati – indica Cazzaniga –, più del 90% dei ragazzi impegnati nei test sono stati promossi”. Teatro degli esami è stato il Parini. “Abbiamo utilizzato le aule a norma, così siamo riusciti a fare tutto in sede”.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati