QUATTRO MESI DI CARCERE
PER IL FURTO D’UNA BORSETTA

LECCO – Condannato a quattro mesi di reclusione e ad una multa pari a cento euro un trentenne cremasco, cliente di un albergo colichese. L’uomo, senza fissa dimora, è comparso in tribunale a Lecco per l’accusa di avere sottratto la borsetta a una cameriera dell’hotel in cui soggiornava, a Colico. La stessa dipendente si era accorta del furto, reato per il quale il giudice Ambrogio Ceron ha giudicato colpevole R. R., condannandolo alla pena detentiva ed alla multa.

Pubblicato in: Lago, Nera, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti