EUROREFERENDUM AD ATENE:
PRONOSTICO ‘AZZECCATO’
DA YORGO, IL “GRECO” DI LECCO

YORGOLECCO – Italiano ma col cuore ellenico, Yorgo dell’omonimo ristorante tipico greco di Belledo, interpellato poco prima della chiusura delle urne del referendum voluto da Tsipras, si pronunciava così: “Spero che vinca il ‘no’ e ci conto, malgrado la propaganda esagerata fatta in particolare dalle TV di Atene”.

A vedere lo spoglio del primo 20% delle schede, oltre ai sondaggi, probabilmente Yorgo ci ha azzeccato. Vince Tsipras, perde il fronte dell’austerità o comunque dello stritolamento dell’economia greca.

> SEGUI IN DIRETTA LO SPOGLIO SU REPUBBLICA.IT

“Il popolino greco – racconta il ristoratore lecchese – aveva difficoltà a comprendere il quesito e si sentiva schiacciato da una enorme responsabilità da una tensione spropositata che andava ben oltre i confini del paese”.

 

 

Pubblicato in: Dal mondo, Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati