REGIONE, E’ TOTO-GIUNTA:
CIELLE “RIDIMENSIONATA”,
RIENTRA DE CAPITANI?

De CapitaniMILANO – Impazza il toto-giunta Maroni in vista della costituzione del nuovo “governo” della Regione Lombardia. Unica certezza è per ora quella del numero (14) di assessori. Quasi sicura la delega allo Sport per Antonio Rossi, un altro lecchese (De Capitani della Lega – foto a destra) potrebbe ritrovare posto accanto al nuovo presidente, mentre sembra improbabile la conferma alla Famiglia di Giulio Boscagli – nell’ambito del forte ridimensionamento della presenza di CL al comando di palazzo Lombardia.

All’area finora vincente andrebbe la presidenza del Consiglio regionale, con Raffaele Cattaneo, mentre per la super poltrona (quella della Sanità) in pole position ci sarebbe il senatore berlusconiano Mario Mantovani mentre l’assessore uscente, Melazzini, restebbe nel settore venendo però spostato al vertice della Commissione.

Altre voci danno Mantovani alla vicepresidenza ma con l’importante delega alle Attività Produttive. Poi c’è Stefano Galli (ma non quello dei rimborsi elettorali, questo si chiama per l’esattezza Stefano Bruno Galli e a occhio d’ora in avanti verrà sempre definito così…) al quale potrebbe andare l’assessorato alla Cultura.

Pubblicato in: News

Condividi questo articolo

Articoli recenti