RESTA GRAVISSIMO IL POLIZIOTTO
INVESTITO DAL PUSHER PRESO
DOPO DUE GIORNI. IL VIDEO

puscher-arrestatoCOMO – È in condizioni stabili ma sempre gravissime l’agente di polizia 33enne investito venerdì a Mariano Comense da un pusher che si è poi dileguato. Nel pomeriggio di domenica l’arresto, a Milano, di Amine Sousiane, 19enne marocchino che per due volte, facendo manovra in auto, ha colpito il poliziotto che gli intimava l’alt trascinandolo anche per alcuni metri.

L’uomo in forza alla Mobile della Questura di Lecco è stato soccorso in codice giallo dall’eliambulanza comasca, le sue condizioni si sono poi rivelate ben più gravi ed è stato operato alla testa per ridurre il trauma cranico. Ricoverato in Rianimazione all’ospedale Sant’Anna, la prognosi rimane riservata.

 

LEGGI ANCHE

PRESO A MILANO IL PUSHER 
CHE HA MANDATO IN COMA 
L’AGENTE CHE LO ARRESTAVA

02/10/2016

identikit-agente-investito-mariano-comense-fb-2-ok

OPERATO ALLA TESTA L’AGENTE 
INVESTITO DA UN PUSHER. 
CONTINUA LA CACCIA ALL’UOMO

02/10/2016

CRONACA/POLIZIOTTO INVESTITO 
DA UNO SPACCIATORE 19ENNE. 
CACCIA ALL’UOMO IN LOMBARDIA

01/10/2016

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati