RIORGANIZZAZIONE SCOLASTICA:
DAL 2017 TRE ISTITUTI A LECCO.
BALLABIO RISCHIA DI STARE FUORI

Salvatore Rizzolino assessoreLECCO – Passeranno da quattro a tre gli istituti comprensivi a Lecco. Come già annunciato in commissione qualche giorno fa, dal 2017/2018 sparirà un ente scolastico in città. Le principali novità riguardano la fusione di Lecco 1 e Lecco 2, lo spostamento della scuola primaria Silvio Pellico di Malnago da Lecco 2 a Lecco 3, l’esclusione della scuola dell’infanzia e della scuola primaria di Ballabio da Lecco 1 e lo spostamento della scuola primaria de La Nostra Famiglia dall’istituto comprensivo Lecco 2 al comprensivo Lecco 3, per il già avvenuto trasferimento della sede della stessa.

“Il prossimo sarà un anno fondamentale per potersi riorganizzare – spiega l’assessore all’Istruzione Salvatore Rizzolino –.L’Amministrazione non ha interesse a mettere mano a un sistema così complesso per farlo soffrire. Dal 21 aprile al 31 maggio abbiamo raccolto i contributi di riflessione, importantissimi, e successivamente abbiamo deciso questa proposta”. La maggioranza, compatta, ha votato a favore della proposta, mentre le minoranze hanno espresso parere negativo.

A Palazzo Bovara è arrivata anche la lettera del Comune di Ballabio che ha chiesto di rimanere nel sistema scolastico lecchese. Ma per ora il Consiglio ha risposto picche. “Troveremo comunque una soluzione per integrarlo in futuro – spiega Rizzolino -. Di certo non potrà stare nel Lecco 1, altrimenti diventerà troppo grosso”.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Ballabio, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .