RUGBY/CONTRO FRANCIACORTA
VITTORIA E SORPASSO

LECCO – Importante vittoria interna per il Rugby Lecco di coach Sebastian Damiani nel match valido per la 14ª giornata del campionato di serie B. Una vigilia anche molto tribolata per lo staff tecnico del sodalizio bluceleste. “Per motivi precauzionali – dice il tecnico Damiani – abbiamo dovuto fare a meno di tre giocatori. Tutto questo ci ha comportato, in qualche modo, di rivedere la squadra, gli schemi, ed il gioco. Devo dire, con grande enfasi, che tutti quanti hanno risposto alla grande, con Lecco che ha conquistato una vittoria importante quanto meritata”.

Per la cronaca, il quindici bluceleste si è imposto per 25-10 grazie alle mete di Shalby e Biffi, non trasformate, nel primo tempo. Per gli ospiti a segno Locatelli. Nella ripresa i blucelesti realizzano ancora due mete con Alippi e Malzanni (questa trasformata da Cavallo) e nel mezzo arriva anche il calcio trasformato da Sala. Per gli ospiti arriva la meta di Volpini con trasformazione di Locatelli.

Le formazioni lottano entrambe per il quarto posto in classifica, e divise alla vigilia da un solo punto. Per Lecco quindi, oltre al successo, centrato anche l’obbiettivo del sorpasso.

“Abbiamo iniziato subito a mettere grande pressione a loro numero 10 – commenta Damiani – perché da lui partivano le varie azioni, ma siamo riusciti ad essere sul pezzo e rallentare quasi sempre il loro gioco. Devo dire che questa volta, in fase offensiva, abbiamo concretizzato al meglio le nostri azioni. Un primo tempo ben giocato dalla mia squadra, con grande pazienza e disciplina (10-3). Anche nel secondo tempo il Lecco i ragazzi hanno messo in campo grande concentrazione, riuscendo anche a respingere sempre il loro gioco molto fisico. Una vittoria importante e bravi tutti!”.

Il Tuttocialde.it Rugby Lecco ha schierato Sala, Alippi, Mauri, Riva, Malzanni, Cavallo, Rossi, Fumagalli, Catania, Colombo, Biffi, Orlandi, Shalby, Vacirca, Shota. A disposizione Zanchi, Galli, Isacco, Tantimonaco, Carelli.

 

Pubblicato in: Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati