RUGBY, MAREA BLUCELESTE
NELL’INCROCIO CON VARESE.
VINCONO SERIE B E UNDER19

LECCO – Dieci mete realizzate, punteggio più che eloquente (56-0) ma soprattutto grande risposta del quindici bluceleste del tecnico Sebastian Damiani, dopo le sconfitte incassate nelle ultime due giornate di campionato. Netta affermazione per la prima squadra del Rugby Lecco  alla quarta giornata di campionato che non dà scampo a Varese, mai capace di arginare il gioco veloce e concreto della formazione di casa.

Le mete sono state realizzate da Riva, Rusconi (trasformazione Sala), Gerosa, Shota, Rusconi, Azim, Shota, Vacirca, Malzani (trasformazione Cavallo) e Pellegrino (trasformazione Cavallo).

“È la squadra che voglio – commenta il tecnico Damiani -. Motivato, determinato, caparbio, attento in difesa e rapido nelle giocate. Ai ragazzi dico sempre che il peggior avversario sono loro stessi: se in campo sanno mettere tutta la loro grinta e determinazione questo Lecco si può togliersi delle grandi soddisfazioni. La partita? Una cosa è fondamentale da rimarcare, il fatto che i ragazzi hanno giocato dal primo all’ultimo minuto con la giusta convinzione, evidenziando le varie capacità di squadra ed individuale. Una vittoria importante per noi. Adesso una settimana di stop per il campionato ma da domani saremo ad allenarci al meglio per preparare la difficile gara contro Amatori Milano”.

Il Tuttocialde.it Rugby Lecco ha giocato con Shota, Vacirca, Azim, Biffi, Galli, Colombo, Fumagalli, Pandiani, Grossi, Zappa, Rusconi, Mauri, Gerosa, Riva e Sala. A disposizione Zanchi, Turati, Shalby, Catania, Pellegrino, Cavallo, Malzani.

Vince anche l’Under 19 di coach Marco Denti che espugna 12-20 il campo del Giubiano Aldo Levi, battendo i padroni di casa del Varese.

Per Lecco è l’ennesima vittoria stagionale e consolida il suo primato e la propria imbattibilità in vista dell’ultima sfida del mini girone contro Como. La prima meta è arriva da parte di Davide Gatti (non trasformata); la seconda di Elia Bolis (non trasformata) con Martino Coppo che realizza un calcio di punizione. Arriva anche la meta di Andrea Luca Mussi con la trasformazione di Coppo.

“Era la prima volta che giocavamo di sabato, situazione che però non ha deconcentrato il gruppo bluceleste – le parole di Denti -. Abbiamo affrontato un Varese in crescita e per questo motivo aver vinto questa sfida significa tanto per i ragazzi, per la squadra e per la nostra classifica. I giocatori sono entrati in campo con tanta voglia di giocare, evidenziando anche delle ottime capacità individuali e di squadra. Ognuno ha svolto molto bene il proprio dovere. Nel secondo tempo siamo un po’ calati, causa anche le condizioni non ottimali di alcuni giocatori. Ci tengo a rimarcare la buona prova del pacchetto difensivo e l’importante contributo di coloro che sono entrati nella seconda parte del match”.

La rosa: Paolo Messa, Elia Bolis, Alessio Castelletti, Andrea Brugnoli, Davide Gatti, Martino Coppo, Andrea Luca Mussi, Carlo Fulvio Cattaneo, Jacopo Conti, Fausto Drech, Andrea Frigeri, Finn Breen Crescimanno, Mattia Testori, Jacopo Bolis, Niccolò Lanfranchi. A disposizione Lorenzo Lanfranchi, Rayan Team Selinou, Luca Mauri, Tullio Schiesaro, Filippo Crimella, Mirco Matteo Catalini.

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .