RUGBY/SESTO DERBY BLUCELESTE
I LEONI ALL’ULTIMO MINUTO
BATTONO LA CAPOLISTA SONDRIO

rugby lecco sondrio 2SONDRIO – Importantissima vittoria per il Rugby Lecco nel derby contro i cugini del Sondrio. I ragazzi di coach Damiani si sono fatti trovare pronti per quella che, forse, è la partita più importante dell’anno. I valtellinesi venivano da un primo periodo di campionato perfetto che garantiva il primo posto in classifica mentre i blucelesti non erano ancora riusciti a trovare continuità centrando solamente 3 vittorie. Perdere questa partita voleva dire abbandonare prematuramente la possibilità di andare ai playoff.

Nonostante il clima freddo di Sondrio le tribune erano gremite da un gran numero di supporter blucelesti. I primi 40 minuti sono stati un monologo per i lecchesi, sempre con il possesso e capaci di creare numerose occasioni però non concretizzate. A smuovere il risultato ci pensa Brambilla con un piazzato in mezzo ai pali, mentre al 28° arriva una meta di punizione grazie all’ottimo lavoro del pacchetto di mischia. Il primo tempo si chiude 13 a 0 grazie a un altro calcio di Brambilla.

La pausa fa bene ai padroni di casa che riprendono la seconda frazione con nuova aggressività e decisione impostando un gioco tutto sul piano fisico con numerose maul e punti d’incontro. Nonostante gli sforzi, Colombo e compagni subiscono il gioco avversario, complice anche l’essersi ritrovati con un’uomo in meno per l’espulsione temporanea di Locatelli, e al 7° minuto subiscono meta. Nei minuti successivi i valtellinesi si portano in vantaggio con un parziale di 15 punti grazie a una meta trasformata e a un calcio di punizione. Il Lecco reagisce subito con una meta, Scandolara è bravo a sfruttare un bel calcio di Damiani e riporta avanti i suoi. Ma la partita non è ancora finita. Il Sondrio si riporta in attacco sfruttando i troppi falli lecchesi e per la seconda volta in questa partita si ritrovano in vantaggio per 20 a 18. I blucelesti sembrano aver accusato il colpo, hanno idee confuse, faticano a costruire gioco e sono, per la terza volta in questa partita con un uomo in meno.

A ridare morale ai suoi ci pensa Rusconi che si fa mezzo campo di corsa battendo, più precisamente distruggendo, 3 avversari e portando i suoi a pochi metri dalla meta; sullo sviluppo i blucelesti sbagliano una meta quasi fatta. Si decide all’ultima azione. Una mischia in attacco per il Lecco, gli avanti vincono il pallone, Rossi apre per Milani che viene respinto dalla difesa del Sondrio, il mediano decide di tornare a giocare con la mischia dando la palla a Sgarbossa che convinto di andare a segnare si infila nello spazio tra due avversari e schiaccia in meta. Giusto il tempo di trasformare per Brambilla e la partita è finita 20-25. In campo e in tribuna esplode la gioia. È il sesto derby consecutivo vinto dal Lecco ma soprattutto è la dimostrazione che questa squadra sa vincere contro ogni avversario.

M.D.

 rugby class B 15-16 10a

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati