RUGBY/UN BRUTTO LECCO SOFFRE
CON LA PICCOLA VARESE (13-12).
E DOMENICA ARRIVA LA CAPOLISTA

rugby lecco-VII torino B15-16 33LECCO – Prestazione deludente per il Rugby Lecco che, nonostante la giornata negativa, riesce a trovare la vittoria. Il campo del Bione era perfetto per giocare a rugby: il terreno ottimo, un bel sole e le tribune piene; tutte queste premesse non sono bastate a far entrare in campo i blucelesti con la giusta voglia. L’avversario, il fanalino di coda Varese, è sceso in campo con tutt’altra determinazione dovendo fare punti per uscire dalla zona retrocessione.

La formazione rimaneggiata con molte assenze importanti , da segnalare l’esordio in prima quadra del giovanissimo Scott, non può essere una scusa per l’incapacità di creare gioco. La partita resta in equilibrio per 15 minuti con diverse occasioni per entrambe le squadre, a smuovere il tabellino ci pensa Brambilla con un calcio piazzato. Il Lecco nonostante i molti errori riesce a portarsi in avanti e al 32° Alippi marca la meta, trasformata da Brambilla, del temporaneo 10-0 con cui si chiude il primo tempo.

rugby lecco biella15 17 brambillaNel secondo tempo tutti si aspettavano una reazione dei ragazzi di Damiani per chiudere definitivamente la partita invece sono i Varesini a mettere pressione, fino a marcare una meta trasformata al 10°. I blucelesti faticano molto sia in touche che in mischia chiusa, subendo la fisicità degli avversari; nemmeno i trequarti riescono a fare la differenza, l’unico che ottiene qualche risultato è Brambilla che grazie al suo piede aggiunge altri 3 punti. Gli ultimi 20 minuti sono una vera sofferenza, i Varesini credono nella vittoria e forti del dominio nelle fasi statiche si portano stabilmente in attacco. A 5 minuti dalla fine gli ospiti marcano la loro seconda meta in maul portandosi a una sola lunghezza, sbagliando la trasformazione del sorpasso.

Gli ultimi minuti passano tra falli e errori regalando ai lariani la vittoria per 13-12. Domenica prossima sarà il forte Parabiago a giocare sul campo del Bione, i ragazzi di capitan Colombo sanno benissimo che servirà ben altro se si vuole battere la capolista.

M.D.

rugby class B 15-16 11a

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati