RUSSIA/COMASCO L’ATTIVISTA
FERMATO DALLA POLIZIA.
YURI GUAIANA CONSEGNAVA
LE FIRME PER I DIRITTI GAY

yuri guaiana moscaMOSCA – Fermato a Mosca, in Russia, l’attivista canturino Yuri Guaiana, 43enne legato all’associazione radicale ‘Certi diritti’.

Secondo le prime informazioni l’uomo di Cantù sarebbe stato fermato dalla polizia moscovita mentre, con altri quattro attivisti russi Lgbt, si stava recando in procura per consegnare le firme raccolte contro il trattamento dei gay in Cecenia.

> LEGGI TUTTO su
link-canturino

 

 

 

Pubblicato in: politica, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .