SABATO LECCO “INVASA”
DAI LEVRIERI RESCUE

LEVRIERILECCO – Sabato 2 marzo la città di Lecco sarà pacificamente invasa da levrieri rescue. Si tratta di greyhound irlandesi, inglesi e galgo spagnoli, che nelle loro terre d’origine subiscono terribili maltrattamenti e massacri.
I greyhound sono sfruttati nei cinodromi dove corrono fino allo sfinimento fisico e psicologico e tutto questo per un tornaconto economico dato dalle scommesse, finchè, non più adatti alla corsa, vengono soppressi.
I galgo sono usati in Spagna per la caccia a vista alla lepre e se non si rivelano idonei sono subito “scartati” e questo equivale ad essere barbaramente uccisi.

I più “fortunati”, che si dimostrano più portati e  redittizi saranno poi abbandonati ad un destino di randagismo o gettati in una perreras: i terribili canili lagher spagnoli.

560873_4160937263758_1053421808_n“Da dieci anni in Italia opera il GACI (Greyhound Adopt Center Italy – www.adozionilevrieri.it)”, racconta Camilla, una adottante,  “la prima associazione italiana nata con l’intento di salvare questi magnifici cani dal loro triste destino”.

Saranno portati in Italia dove ad aspettarli ci sarà una famiglia che è stata precedentemente ritenuta idonea dai volontari dell’associazione.

“Il levriero, sia galgo che greyhound”, continua Camilla, “è un perfetto cane da compagnia. Ha un’indole dolcissima ed è davvero un gran pigrone. Non è vero che ha bisogno di correre tanto, né di una casa con giardino. Gli basta avere tanto affetto, tante coccole e una cuccia morbida per esserti riconoscente a vita e cambiartela… Migliorandola!”

E’ proprio per far conoscere la loro realtà e sensibilizzare sempre più persone che gli adottanti di queste splendide creature spesso si ritrovano organizzando passeggiate per le varie città, esattamente quello che succederà sabato a Lecco. Il ritrovo è previsto per le 14,30 presso Largo Caleotto, poi si proseguirà verso il centro e il lungo lago.

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti