SALEWA IRONFLY, GIORNO DUE.
LA GRANDINE TARPA LE ALI
E SI FATICA A PRENDERE IL VOLO

Dominika Kasieczko e Tiziano di Pietro dopo la boa di MacugnagaLECCO – “Se non riesco a correre come i più forti, cammino. Se non riesco a camminare, striscio. Se non riesco a strisciare, mi trascino. Ma non voglio stare fermo”. Alfio Ghezzi, chef-pilota, riassume così, quando la seconda giornata di Salewa Ironfly è appena iniziata, lo spirito che dà sostegno al corpo.

La pioggia e la grandine, con le nubi basse che il mattino si alzano dalla terra umida, obbligano gli atleti in gara a camminare per ore, inseguendo una finestra di bel tempo, in cerca di un decollo, che in molto non riescono a raggiungere. Maurer e Von Kanel, primi in classifica alle 20 di sabato 12 maggio, arrivano a Macugnaga quando la competizione è da poco ripartita e in volo superano la valle piemontese, verso la Svizzera. Il gruppo che segue, con Zappa in testa, non valuta adeguatamente la meteo e perde, così, la possibilità di raggiungere gli elvetici, ormai in Val Vigezzo. Maurer, a fine giornata, è quasi a Locarno. Sei gli atleti che hanno ufficialmente raggiunto la seconda boa obbligatoria.

“È stata una giornata intensa a causa della meteo avversa – spiega Antonio Leone Pascale, direttore di gara – I piloti in posizione privilegiata hanno sfruttato al meglio i pochi momenti volabili. Domani sarà un’altra giornata perturbata a causa di un fronte che si avvicina da ovest”.

LA CLASSIFICA ALLE ORE 20:00 DI DOMENICA 13 MAGGIO
MaurerDopoBoaMacugnaga_MG_9324-11. Christian Maurer (247,0 km al goal)
2. Patrick Von Kanel (252,0 km al goal)
3. Markus Anders (263,4 km al goal)
4. Simon Oberrauner (272,6 km al goal)
5. Michal Gierlach (283,0 km al goal)
6. Stephane Garin (286,7 km al goal)
7. Fabio Zappa (290,5 km al goal)*
8. Giovanni Gallizia (293,2 km al goal)*
9. Dario Frigerio (293,2 km al goal)*
10. Dominika Kasieczko (293,2 km al goal)*
11. Thomas Friedrich (293,2 km al goal)*
12. Tiziano Di Pietro (295,6 km al goal)*
13. Nicola Donini (303,6 km al goal)*
14. Roberto Marchetti (311,4 km al goal)*
15. Alfio Ghezzi (311,4 km al goal)*
16. Bernardo Zeni (316,6 km al goal)*
17. Moreno Parmesan (316,9 km al goal)*
18. Roberto Alberti (328,9 km al goal)*
19. Filippo Gallizia (328,9 km al goal)*
20. Marc Delongie (339,3 km al goal)*
21. Peter Kobler (349,3 km al goal)*
22. Carlo Maria Maggia (366,6 km al goal)*
23. Matteo Gerosa (372,k km al goal)*
* Il direttore di gara sta verificando il tracciato GPS di alcuni atleti per il corretto passaggio dalla boa di Macugnaga e, quindi, per ufficializzare la classifica di domenica 13 maggio.

FrigerioEGalliziaDopoBoaMacugnaga_MG_9398-1

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati