SCAMBIO FERRO-GOMMA? MA VA… “SORPRESINA” AI PENDOLARI: RAFFICA DI MULTE ALLA MERIDIANA

DISCO ORARIO MERIDIANA 5 ORELECCO – Amara sorpresa ieri sera, lunedì, al parcheggio “dei pendolari” nei pressi del centro commerciale Meridiana, vicino alla stazione ferroviaria. E’ noto come quell’area sia utilizzata da centinaia se non migliaia di persone che, partendo in treno lasciano l’auto per l’appunto accanto al grande mall lecchese.

Come documentato, in quella zona è chiaramente indicato l’obbligo del disco orario, con durata massima della sosta fissata in 5 ore. Obbligo che per chi ad esempio si reca a Milano per lavoro o altro non consente di rimanere parcheggiati “nei termini”. Eppure da sempre – è una sorta di prassi, una convenzione non scritta – i veicoli rimangono lì anche per tutta la giornata e, a detta di diversi utilizzatori di quell’area, chi di dovere come dire “chiude un occhio”.

Non è successo così lunedì sera, quando al rientro dalle varie destinazioni numerosi pendolari si sono ritrovati il classico, odiatissimo foglietto giallo sul parabrezza. 41 euro, con lo sconto 28 e 70 se si paga entro 10 giorni.

MULTA MERIDIANA DISCO ORARIO

“La macchina della foto non è mia, non sono così ricco” – racconta una delle ‘vittime’, che ci ha inviato l’immagine qui sotto.

MULTA AUTO MERIDIANA

“Io ne ho contate sei di multe, ed il parcheggio era quasi vuoto” aggiunge un altro sanzionato, amareggiato. “Chi non l’ha presa è perché avrà avuto il c… di avere il disco orario fortunatamente corretto” conclude il secondo lettore.

Entrambi commentano criticamente: “E poi parlano di mobilità e di scambio ferro-gomma. Bah…”.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati