SCUOLA: IL BERTACCHI
ANTICIPA IL MINISTRO.
NO AL FUMO GIA’ A SETTEMBRE

bertacchiLECCO – E’ di pochi giorni fa il disegno di legge di Beatrice Lorenzin, ministro della Salute, che vieta le sigarette nelle scuole, persino nei cortili. L’istituto Bertacchi di Lecco, però, ha bruciato i tempi e già nel prossimo anno scolastico sarà vietato fumare in tutto il perimetro del plesso. “Il 24 giugno il Consiglio d’istituto ha deliberato all’unanimità il divieto di fumare sia all’interno della scuola sia nei cortili – spiega Tiziano Secchi, preside del Bertacchi –. Il provvedimento entrerà in vigore il 2 settembre, primo giorno di apertura della scuola dopo la pausa estiva. Questa misura ha visto tutti d’accordo, studenti e docenti”.

Il divieto quindi varrà per i ragazzi, ma anche per il personale presente nell’istituto. “Noi adulti dobbiamo dare il buon esempio – prosegue – per cui nessuno potrà accendere sigarette, tanto meno quelle elettroniche, all’interno del plesso. Per chiunque verrà scoperto a trasgredire verranno presi seri provvedimenti”. Secchi ora ha in programma di chiedere alla Provincia di Lecco anche alcuni rilevatori di fumo da installare nella scuola. “Quando c’è un divieto c’è anche chi cerca di aggirarlo – spiega il dirigente scolastico –. Vogliamo arginare subito chi punta a infrangere le regole”.

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .